Come funzionano i nostri sublimatori per acido ossalico

Il trattamento con acido ossalico è adatto all’uso in apicoltura biologica. L’acido ossalico in polvere viene riscaldato fino a farlo vaporizzare. Il vapore di acido ossalico forma dei microcristalli che a contatto con l’acaro varroa lo uccidono. Tali cristalli sono invece ben tollerati dalle api. Esistono due tipi di sublimatori, a sublimazione lenta ed a sublimazione veloce, e li produciamo entrambi.

Modelli a sublimazione lenta

Sono in genere preferibili e comunque più adatti nei mesi freddi, quando il glomere delle api è compatto. Con questi sublimatori lo scodellino in cui viene messo l’acido ossalico viene inserito dentro l’alveare. Il calore prodotto dallo scodellino ed il maggior tempo di sublimazione permettono al glomere di aprirsi ed il trattamento raggiunge la massima efficacia.

OXALIKA BASIC

è adatto ad apicoltori con poche arnie e molto tempo a disposizione. Questo sublimatore richiede tempi di lavoro lunghi (4-5 minuti per arnia) perché deve essere sempre raffreddato, per evitare che la temperatura dello scodellino vada fuori controllo, prima di aggiugere la dose successiva di acido ossalico.

OXALIKA PREMIUM

è il modello più apprezzato dagli apicoltori che hanno fino a 70-100 arnie. La sublimazione è lenta ma a differenza del modello BASIC è dotato di controllo di temperatura. Grazie al controllo di temperatura si può inserire la dose di acido ossalico a scodellino già caldo. Si mantengono i vantaggi della sublimazione lenta e si impiega meno tempo (40 secondi per dosare 1 grammo e 1 minuto e 30 secondi per dosare 2 grammi di acido ossalico)

Modelli a sublimazione veloce

Quando il gioco si fa duro e l’apicoltura diventa una professione, ogni apicoltore si trova a fronteggiare il problema “tempo a disposizione”. Ogni apicoltore professionista sa quando è il momento giusto per somministrare l’acido ossalico e renderlo efficiace anche con sistemi a sublimazione veloce.

OXALIKA PRO Easy

Con i suoi 360 Watt di potenza, il controllo di temperatura e la caldaia appositamente studiata e coibentata può somministrare l'acido ossalico passando da un alveare al successivo senza pause. Il sublimatore mantiene la capacità di sublimare gia immediatamente dopo che si è appena conclusa la sublimazione precedente. Il tubo diffusore diritto si ostruisce molto raramente ed è disponibile in due versioni: corta, per il trattamento da dietro; lunga, per il trattamento dall'apertura di volo. Il tempo di sublimazione è di 10 secondi per somministrare 1 grammo e 20-25 secondi per somministrare 2 grammi di acido ossalico.

OXALIKA PRO Fast

Questo sublimatore completa tutte le caratteristiche del modello PRO Easy con l'aggiunta di un sistema di dosaggio semiautomatico. L'apicoltore sceglie il dosatore adatto alle sue esigenze (da 1 , 1.5 o 2 grammi), riempie il serbatoio con circa 45 grammi di acido ossalico ed è pronto per passare da un'arnia alla successiva senza dover continuamente manipolare l'acido ossalico in polvere.